Sistema high-end di pulizia a ultrasuoni BRIO

La differenza BRIO Ultrasonics: un nuovo livello di efficienza energetica, potenza di pulizia e durata nella pulizia a ultrasuoni

Nell'industria della pulizia dei pezzi, l'aspetto esterno e la finitura delle macchine sono molto importanti per il cliente, ma cosa è più importante?

La cosa più importante è il cuore della macchina. Come il motore di una macchina, le macchine per la pulizia a ultrasuoni hanno emettitori di ultrasuoni fatti di trasduttori o trasduttori direttamente attaccati alle vasche. Questi emettitori/trasduttori, alimentati da un generatore di ultrasuoni, producono l'effetto di pulizia ultrasonica insieme al fluido di pulizia, alla temperatura e al tempo appropriati. La scelta della giusta tecnologia, soprattutto per il cuore della macchina, determinerà il consumo di energia, i tempi di pulizia, la qualità della pulizia e la durata dei componenti principali. È molto importante essere sicuri di quello che c'è dentro la macchina, confrontare le tecnologie, eseguire test di pulizia, ecc.

BRIO Ultrasonics è un'azienda spagnola dedicata alla progettazione e alla fabbricazione di macchine per la pulizia a ultrasuoni e soluzioni personalizzate per un'ampia varietà di applicazioni industriali. Con più di 30 anni di esperienza, abbiamo sviluppato ed evoluto una tecnologia unica di pulizia ad ultrasuoni che raggiunge un nuovo livello di efficienza energetica, alte prestazioni di pulizia e durata superiore. Come risultato, forniamo a tutti i nostri clienti un elevato risparmio nei tempi di lavaggio, nel consumo di energia e nei costi di manutenzione.

Come possiamo massimizzare le prestazioni della pulizia a ultrasuoni minimizzando il consumo di energia?

La chiave sta nel design dei nostri emettitori a ultrasuoni, che produciamo utilizzando un processo specifico di incollaggio a caldo dei trasduttori alla piastra dell'emettitore.

Esclusiva tecnologia di pulizia ad ultrasuoni BRIO Ultrasonics

Come funziona il processo di incollaggio a caldo BRIO?

I trasduttori sono legati alla piastra emettitrice per mezzo di una sottile pellicola elastica fatta di resine speciali utilizzate principalmente nell'industria aerospaziale. L'uso di queste resine massimizza la superficie di trasmissione delle vibrazioni ultrasoniche al bagno, massimizzando la potenza dei trasduttori. Inoltre, forniscono anche la massima durata all'emettitore di ultrasuoni. Tuttavia, per ottenere questi effetti, è necessaria una specifica combinazione di temperatura, pressione e tempo nel processo di incollaggio.

Il nostro dipartimento di R&S ha fatto molta strada per capire le proprietà di queste resine e imparare come applicarle alla pulizia a ultrasuoni. Dopo anni di ricerca, hanno determinato i parametri specifici più adatti per ottenere i migliori risultati in termini di trasmissione delle vibrazioni ultrasoniche al bagno e di resistenza meccanica.

1. Posizionamento del foglio elastico
1. Posizionamento del foglio elastico
2. Posizionamento dei trasduttori
2. Posizionamento dei trasduttori
3. Incollaggio a caldo dell'insieme
3. Incollaggio a caldo dell'insieme
4. Cablaggio in parallelo dei trasduttori
4. Cablaggio in parallelo dei trasduttori

Perché è così importante massimizzare la superficie di trasmissione delle vibrazioni?

In un processo standard di giunzione a freddo, la superficie di trasmissione delle vibrazioni è limitata all'area di contatto dei trasduttori. Nel caso del nostro processo di incollaggio a caldo, la superficie di trasmissione delle vibrazioni è l'intera piastra emettitore BRIO (l'intera superficie con il foglio aerospaziale elastico) e non solo la superficie dei trasduttori. Questo si traduce in un impatto maggiore e più omogeneo delle implosioni ultrasoniche sull'intera geometria dei pezzi e non solo su aree specifiche.

Otteniamo un aumento di 3 volte della superficie di trasmissione e un effetto di pulizia più omogeneo ed efficace all'interno del bagno. In questo modo massimizziamo la potenza di pulizia, ottenendo cicli di pulizia più veloci e ottimizzando il consumo di energia.

CONFRONTO DELLE SUPERFICI DI TRASMISSIONE DELL'ENERGIA ULTRASONICA
Trasmettitori a 12 trasduttori con diversi metodi di collegamento. Dimensione 700x180 mm

Confronto delle superfici di vibrazione
Confronto delle superfici di vibrazione

Perché è così importante avere un'alta resistenza meccanica?

Il fissaggio del gruppo trasduttore alla piastra emettitore è tale da ottenere una resistenza meccanica molto più elevata rispetto alle tecnologie standard di pulizia a ultrasuoni. Questo è particolarmente importante quando si tratta di rimuovere lo sporco pesante, i depositi di carbonio e altre contaminazioni fortemente aderenti. In questi casi, si raccomandano trasduttori con una frequenza ultrasonica di 28khz.

La frequenza di 28 kHz produce micro-implosioni più intense nel fluido a causa di un periodo d'onda più lungo (bolle più grandi) e quindi produce un effetto di pulizia più forte rispetto alle frequenze più alte come 40 o 80 kHz. L'alta resistenza meccanica è un must se si vuole utilizzare efficacemente un trasduttore ad alta potenza (28kHz) senza compromettere la sua integrità dopo un certo tempo di utilizzo.

Frequenze di lavoro ad ultrasuoni
Frequenze di lavoro ad ultrasuoni

Inoltre, le migliori prestazioni ultrasoniche si ottengono quando il fluido e l'emettitore sono in un intervallo di temperatura compreso tra 60 e 85 gradi Celsius. In questo intervallo di temperatura, la resistenza meccanica fornita dal nostro sistema di incollaggio a caldo è di circa 4000 N/cm2. Al contrario, i sistemi di incollaggio a freddo forniscono circa 500 N/cm2, che non è sufficiente per un lavoro duraturo a 28kHz.

CONFRONTO DELLA RESISTENZA MECCANICA DEI SISTEMI D'INCOLLAGGIO DEI TRASDUTTORI
Fissaggio di alluminio (trasduttori) con acciaio inossidabile (superficie dell'emettitore)

Confronto della resistenza meccanica
Confronto della resistenza meccanica

Ulteriori miglioramenti ci permettono di ottimizzare l'efficienza e la durata dei trasduttori e degli emettitori.

In primo luogo, abbiamo montato elettricamente i trasduttori in parallelo, il che significa che ogni trasduttore è cablato in modo indipendente. Questo è importante per due motivi:

  1. Possiamo controllare l'impedenza prelevata da ogni trasduttore dal generatore BRIO, con conseguente migliore trasmissione dell'energia ultrasonica. Se i trasduttori sono cablati in serie (lo stesso cavo da uno all'altro, in serie), il cambiamento di impedenza può provocare una perdita di efficienza e un maggiore rischio di guasti.
  2. In caso di incidente elettrico in un trasduttore, poiché sono cablati in parallelo, gli altri continuano a funzionare senza problemi. Se il cablaggio è in serie, si perde tutta la potenza.
Assemblaggio elettrico BRIO - parallelo
Assemblaggio elettrico convenzionale

In secondo luogo, i nostri emettitori hanno due punti di ancoraggio sigillati in teflon. La possibilità di perdita è ridotta a pochi millimetri e in caso di perdita, l'acqua non può entrare nell'emettitore. Inoltre, la connessione a due punti permette anche l'elasticità necessaria in modo che gli emettitori possano espandersi e contrarsi senza rischi con i cambiamenti di temperatura.

Punti di ancoraggio per emettitori a ultrasuoni BRIO

D'altra parte, le tecnologie standard come gli emettitori a vite multipla hanno una grande area di perdita (molti punti di giunzione) e soffrono maggiormente delle variazioni di temperatura. Un altro metodo di montaggio comune è quello di incollare a freddo i trasduttori direttamente al serbatoio di pulizia. In questo caso, i cambiamenti di forma del serbatoio dovuti alle variazioni di temperatura possono causare il distacco e la rottura dei trasduttori.

In sintesi, il processo di incollaggio a caldo BRIO ha un grande impatto sulle prestazioni complessive del sistema di pulizia a ultrasuoni. Permette una pulizia più potente e omogenea in meno tempo, ottimizza il consumo di energia e prolunga la durata dei suoi componenti.

Per maggiori informazioni, vi consigliamo di guardare il video allegato della presentazione della nostra tecnologia al forum di esperti alla fiera Parts2clean 2021 a Stoccarda.

Nonostante la grande richiesta della nostra tecnologia da parte di altri produttori, manteniamo la nostra politica di esclusività e si trova solo nelle nostre macchine per la pulizia a ultrasuoni.

Non esitate a contattarci per qualsiasi domanda e a condividere con noi i vostri bisogni di pulizia dei pezzi e/o di trattamento delle superfici. Saremo lieti di consigliarvi e di fornirvi la migliore soluzione di pulizia a ultrasuoni per il vostro caso.

Vi invitiamo anche a visitarci e a vedere le nostre macchine e soluzioni in prima persona alla fiera Advanced Manufacturing · Metalmadrid 2021. La fiera avrà luogo il 17 e 18 novembre nel centro espositivo IFEMA di Madrid con tutte le misure di sicurezza necessarie. Non vediamo l'ora di vedervi allo stand 7A19!

METALMADRID 2021  ·  17 - 18 Novembre 2021
PADIGLIONE 7, STAND A19